Cantautore prende in giro giapponese col raffreddore: è polemica

 

di Romolo Ricapito
Un noto cantautore ha postato su di un social network la foto di lui sorridente, in treno, accanto a uno sconosciuto viaggiatore giapponese che indossa una mascherina sulla bocca con la scritta indicante che l’uomo sarebbe in paranoia dai microbi.

Il neologismo usato  è “imparanoiato”.

Lo scherzoso cantautore, tra l’altro di successo, autore di canzoni dal testo verbosissimo, ha forse perso l’ispirazione tanto da volersi dedicare ai suoi vicini di viaggio? Il cittadino del Sol Levante, ignaro, dormiva con un asciugamano in testa. Secondo alcuni, in Giappone è una forma di cortesia portare la mascherina onde non contagiare  gli estranei quando si ha il raffreddore.

Passi magari l’ essere fotografati e derisi da sconosciuti i quali magari abusando di strumenti come i social network, postano di tutto senza discernere i contenuti potenzialmente offensivi da quelli innocui.

Ma deridere un turista, dunque un ospite del nostro Belpaese , da parte di un artista ancora giovane, ricco e famoso, oltre che offensivo l’ho trovato stupido e irrispettoso nei confronti del pubblico che lo segue ai concerti o compra i suoi dischi, reputati  ricchi di contenuti.

Lascia un commento