Bari: “Gocce dal mondo” Sala del Colonnato (Palazzo della Provincia).

Scene tratte da 'una domanda di matrimonio'
ds. Clelia Knox, il consigliere regionale, Santa Vetturi
ds. Clelia Knox, il consigliere regionale Giuseppe Valenzano, Santa Vetturi


di Daniela Abbasciano

foto di Daniela Abbasciano

Un’altra serata intitolata “Gocce dal mondo” si è conclusa sabato 21 maggio, all’interno del X festival internazionale della poesia “PALABRA EN EL MUNDO”. Una serata all’insegna della solidarietà che ha visto coinvolto un pubblico numeroso e partecipe.

pubblico,festival della poesiaGrande attesa per la presentazione di “DROPS FROM THE WORLD”, progetto antologico di Santa Vetturi, presidente dell’associazione culturale “Virtute e canoscenza”, la quale racconta all’interno dello stesso testo: “…Questo libro è a suo modo è un sogno.Un sogno che carezzavo da tempo”. “…Perché esso diventasse realtà dovevo prima compiere un percorso. Dovevo trovare compagni di strada, che mi dessero forza e determinazione”. “…Io volevo arrivare lontano e perciò ho iniziato insieme a tanti, meravigliosi amici. Tutti insieme abbiamo raggiunto obiettivi impensabili al momento della partenza e visto realizzarsi importanti progetti umanitari: lettini ospedalieri ad Haiti, scuole e biblioteche in Bangladesh, coperte ai terremotati del Nepal”.E adesso il nuovo progetto: donare filtri d’acqua a due villaggi della Foresta del Sunderban, in Bangladesh. Perché, continua l’autrice “… l’acqua è un bene primario per l’umanità, a qualsiasi latitudine. Perché, in quel paese così povero, l’acqua è un bene ancor più prezioso.”

Lettura di poesie dal testo della compagnia teatrale I Rapsodi (6)
Lettura di poesie dal testo della compagnia teatrale I Rapsodi (6)

E’ nato così “DROPS FROM THE WORLD”, scritto a più mani e in tante lingue, con l’inglese e il francese a far da trait d’union. Un libro fatto di parole e immagini, tutte di grande valore. Un libro che è una specie di sogno divenuto qualcosa d’infinitamente più grande: una realtà e una speranza.

Durante la serata, la compagnia teatrale “I Rapsodi” ha con grande professionalità letto poesie dal testo, in lingua straniera e italiana, suscitando emozioni e apprezzamenti da parte del pubblico13275827_1061259977254875_309485327_n.

 Scene tratte da 'una domanda di matrimonio'
Scene tratte da ‘una domanda di matrimonio’

Scene tratte da “Una domanda di matrimonio” di Anton Cechov, della stessa compagnia teatrale, hanno allietato la serata. Il tutto intervallato da pezzi musicali del gruppo OLGA & THE GANGBAND.

Presente all’evento anche il Consigliere delegato alle politiche regionali: Giuseppe Valenzano, il quale è intervenuto, complimentandosi con le organizzatrici e rendendosi disponibile ad eventuali organizzazioni future con gli artisti, affinchè la stessa Sala del Colonnato torni a rivivere.

Scene tratte da 'una domanda di matrimonio'
Scena tratte da ‘una domanda di matrimonio’
Scene tratte da 'una domanda di matrimonio'
Scene tratte da ‘una domanda di matrimonio’
Scene tratte da 'una domanda di matrimonio'
Scena tratte da ‘una domanda di matrimonio’

13292786_1061259970588209_1247763970_n

13282109_1061259973921542_876397216_n

13292752_1061259980588208_788492308_n

Lettura di poesie dal testo della compagnia teatrale I Rapsodi (7)

Scene tratte da 'una domanda di matrimonio'
Scena tratte da ‘una domanda di matrimonio’

Lettura di poesie dal testo della compagnia teatrale I Rapsodi (5)

Lettura di poesie dal testo della compagnia teatrale I Rapsodi (4)

Lettura di poesie dal testo della compagnia teatrale I Rapsodi (3)

Lettura di poesie dal testo della compagnia teatrale I Rapsodi (2)

Lettura di poesie dal testo della compagnia teatrale I Rapsodi

 

 

Lascia un commento