Justin Timberlake primo in America col singolo-colonna sonora di Trolls. E’ il nuovo “tormentone estivo” annunciato anche per l’Italia.

Justin Timberlake- Trolls

di Romolo Ricapito

Ha debuttato felicemente al primo posto nelle classifiche americane Can’t Stop The Feeling, nuovo singolo di Justin Timberlake.
La canzone è presente anche nella classifica italiana, al diciassettesimo posto, in salita.
 Il ritorno in pista dell’attore-cantante statunitense nativo di Memphis (Tennessee)  si compie  con l’ausilio di un video trascinante che vede Timberlake  all’interno di un tipico locale americano a metà tra pub e ristorante, di quelli (per capirci) economici:  un “coffee shop” per tutte le tasche. 
Justin Timberlake- Trolls
Justin Timberlake- Trolls

La novità del video sta nella gioia di mostrare tanta  gente comune, come la cameriera del suddetto locale di ristorazione con la sua  tipica divisa rosa, una casalinga in una lavanderia a gettone, il commesso albino di un supermercato, tutti  impegnati in una danza. E altri ancora, come ad esempio  un nero che abita in  un sobborgo degradato, ma felice di dedicarsi all’ascolto della musica , un fioraio (ancora di colore),  una bionda sexy nel giardino di casa,  l’impiegato di un negozio di elettrodomestici (televisori), un barbiere (sempre di colore) davanti al suo modesto negozio, un cuoco di ciambelle (in America:donuts, quelle da  colazione decorate con cioccolata, ad esempio, o praline colorate) fuori dalla sua catena di negozi, un anziano camionista, un bambino sull’orlo di una piscina. Tutti danzano in allegria : la forza della musica unisce differenti tipizzazioni di americani, da coloro che risultano   impegnati nei mestieri più umili ai più integrati. Il cantante, che fece parte della boy band ‘N Sync, scioltasi nel 2013  spinge un carrello pieno all’interno di un supermercato, altro luogo tipico della quotidianità americana sin dagli anni Cinquanta del secolo scorso. Poi azzarda un verso della canzone servendosi non del microfono, ma di una banana…

 Justin Timberlake ha un ruolo di unione tra i vari caratteri: in “divisa” bianca balla  alla perfezione con sullo sfondo una vecchia auto blu sportiva, modello spider,   poi si unisce ai suoi improvvisati ballerini nel sottopasso di un’autostrada.
I luoghi come si è detto sono quelli usuali  delle cittadine di provincia americane, da nord e sud e da est a ovest.
Un nuovo singolo di Timberlake mancava dal  2013.
Anna Kendrick e Poppy Trolls
Anna Kendrick e Poppy Trolls

Questo però non è un prodotto casuale:  fa parte della colonna sonora di Trolls, film della Dreamworks interpretato da Anna Kendrick, Zooey Deshanel e dallo stesso  Justin Timberlake in uscita nel novembre 2016 negli Stati Uniti.

I trolls sono i magici folletti dai capelli ritti e colorati in testa, ispirati ad antiche leggende.
 Il singolo Can’t Stop The Feeling è stato presentato da Justin Timberlake al recente Eurovision Music Contest,  tenutosi a Stoccolma in Svezia.
Timberlake è sposato dal 2007 con Jessica Biel e i due  hanno  un figlio nato nel 2015, Silas.
Tra le sue conquiste vanno  ricordate Britney SpearsAlyssa Milano e   Janet Jackson.
Nel 2004 vince un Grammy per  l’album Justified.
Tra i suoi “vizi”, la marijuana.
Tra i numerosi film interpretati, ancora, ricordiamo The Social Network (sulla nascita di Facebook) di David Fincher  del 2010  e A Proposito di Davis dei fratelli Coen del 2013.

Lascia un commento