Bari: progetto artistico ” versi alla luna “

a cura di Magda Lacasella

“VERSI ALLA LUNA”:

PRESENTATO IL PROGETTO ARTISTICO PER IL RESTAURO CONSERVATIVO DELLE EDICOLE VOTIVE.

Domenica 22 maggio, dalle ore 18 fino allo spuntare della luna piena, le più belle corti, i più bei balconi, le più belle edicole votive della città vecchia saranno animate da un reading di poesie in dialetto barese e in lingua. “Versi alla luna”, questo il titolo dell’evento, è il terzo appuntamento del progetto “ oMaggio a Bari”  coordinato dall’artista barese Vito Signorile e promosso dall’assessorato alle Culture e dalla commissione consiliare Culture del Comune di Bari.

Blera-Edicola-Votiva-Via-Roma

L’obiettivo della iniziativa – ha spiegato Vito Signorile, stamattina a Palazzo di Città – è focalizzare l’attenzione sulle bellissime edicole votive (circa 280) disseminate a Bari vecchia, veri capolavori d’arte che raccontano la storia e le tradizioni baresi ma che purtroppo versano in situazioni di oggettivo degrado.

Grazie alla collaborazione di tante associazioni che si occupano di Bari e della baresità, ma soprattutto potendo contare sulla disponibilità della scuola di restauro dell’Accademia di Belle Arti, intendiamo realizzare una straordinaria operazione di recupero della comune memoria  storica avviando con i baresi, e non solo, un percorso di adozione delle edicole votive. A breve – ha continuato Signorile – il ricavato di uno spettacolo a cui stiamo lavorando sarà devoluto interamente per un “primo pronto soccorso” delle nostre edicole”.

““Versi alla luna” – ha dichiarato il presidente della commissione Culture Giusi Cascella – è un’iniziativa che conferma la volontà dell’Amministrazione comunale di proseguire nell’azione di recupero della lingua, dei luoghi, della cultura, e delle usanze popolari baresi promuovendo la possibilità di sostenere con Art Bonus i progetti di recupero e valorizzazione dello straordinario patrimonio culturale e artistico della città di Bari”.

edicole-votive-bari-vecchia 26

Lascia un commento