BARI- Bif&st- presentato film di Gianfranco Lazotti “La Notte è Piccola per noi”- Francesca Reggiani: “faccio una preside simpatica-antipatica e so anche ballare”- di Romolo Ricapito

Gianfranco Lazotti Francesca Reggiani
Francesca Reggiani
Francesca Reggiani


di Romolo Ricapito

foto di Daniela Abbasciano

DSC02523Ai matinée presso il Teatro Margherita in occasione del Bif&st è stato presentato il film La notte è piccola per noi, presente il regista Gianfranco Lazotti.

Assente l’attrice Cristiana Capotondi, ha tenuto banco la brava, spiritosa ed estrosa Francesca Reggiani.
Giselda Volodi, simpatica "prezzemolina"
Giselda Volodi

Tra gli ospiti anche l’altra interprete Giselda Volodi, simpatica “prezzemolina” di questo Bif&st (ha partecipato anche al film L’Età d’oro) e inoltre il giovane attore Tommaso Lazotti.

E’ sorta qualche polemica, sia pur civile, tra la giornalista Maria Pia Fusco e gli  astanti, ma da parte di questi ultimi . La Fusco ha parlato di “leggerezza come linguaggio della commedia”, giudizio che non è stato recepito da tutti ed equivocato in modo distorto.
Del film si è detto che esso annovera nel cast Philippe Leroy ma soprattutto come guest star l’attriceAlessandra Panaro, nota per il film ” Poveri ma Belli” e che ritorna al cinema dopo 45 anni di stop.
La produttrice del film Elda Ferri ha ringraziato per l’invito alla manifestazione sottolineando il successo del film in sala all’interno del multicinema Galleria .
La speranza è che tale risultato davvero lusinghiero sia uno “step” in avanti  per facilitare la distribuzione dell’opera nelle sale italiane, che per certi prodotti, seppure di qualità, diventa un optional.
Francesca Reggiani ha esibito una maglia verde su pantaloni scuri e stivali di camoscio.
Mi è piaciuta subito la sceneggiatura– ha detto la simpaticissima attrice- che è basata su una storia di gruppo, nella quale interpreto una preside antipatica. Offro (spero) al mio personaggio una vena simpatica, umana”.

La Reggiani ha ironizzato sul fatto di essersi  esibita come ballerina nel film, ma di essere risultata volutamente un po’ goffa.

 Gianfranco Lazotti Francesca Feggiani Gisella Volodi
Gianfranco Lazotti Francesca Feggiani Gisella Volodi
Ho praticato danza in passato, ma non si vede“.
L’attrice ha quindi ricordato di avere partecipato come concorrente nel popolarissimo show di Rai Uno Ballando con le stelle, anni fa: “anche quell’esperienza mi è servita molto”.
L’attrice Volodi ha spiegato di interpretare all’interno del contesto, quello della sala da ballo, il ruolo della signora che aspetta.
Gli attori del film l’hanno anche co-finanziato con una formula speciale che la produttrice   ha evitato di spiegare nei dettagli, per non allungare l’incontro.
Importante all’interno della pellicola la colonna sonora che utilizza brani famosi, epperciò buona parte del budget è stato speso per  il pagamento dei   diritti Siae.
Ettore Scola fece in tempo a vedere “La  Notte è Piccola per noi ” apprezzandolo perché si unisce idealmente alla logica artistica del regista scomparso, che è quella della descrizione di tipi umani.

Il regista Gianfranco Lazotti ha negato però una similitudine tra il suo film e il celebre “Ballando Ballando” del maestro Scola.

Francesca Reggiani e Bella d'Estate (Gazzetta dal Tacco)
Francesca Reggiani e Bella d’Estate (Gazzetta dal Tacco)

Lascia un commento