Eleonora Giorgi a sorpresa: nella puntata di Pasqua a Domenica In su Rai Uno ha ricordato il fidanzato  Alessandro Momo, scomparso in un incidente motociclistico nel 1974- di Romolo Ricapito

domenica-in-eleonora-giorgi-27-marzo2016

 

di Romolo Ricapito
Alessandro Momo
Alessandro Momo

A sorpresa all’interno della puntata pasquale di Domenica In, con Paola Perego come intervistatrice, l’attriceEleonora Giorgi ha ricordato l’attore Alessandro Momo (Roma,1956-1974) scomparso in un tragico incidente stradale.

La Giorgi ha spiegato che Momo fu il suo secondo ragazzo chiedendo  per lui un applauso di commemorazione da parte del pubblico in studio, elencando i film di grande successo che fecero di questo interprete una sorta di enfant prodige del cinema italiano anni Settanta, come Malizia, Peccato Veniale, Profumo di Donna.
A colpire è stato il tono accorato e sentimentale di Eleonora Giorgi: parlando del passato, è  stato come se esso fosse tornato  a completare la sua maturità di oggi.
Eccola spiegare che il giovane Alessandro era un appassionato di moto; ne possedeva una sua, ma il giorno dell’incidente chiese alla sua fidanzatina di provare la motocicletta che anche lei, a sua volta,  aveva acquistato .
Alla domanda di Paola Perego “avverti dei sensi di colpa per quanto è successo?” Eleonora Giorgi ha risposto con decisione di no: pur essendo di tre anni più giovane- ha spiegato– Alessandro Momo possedeva un carattere molto forte e deciso.
AngeloRizzoli
AngeloRizzoli

Sapeva imporsi dunque e sicuramente il  senso dell’avventura era una parte inscindibile della sua personalità.

Negli anni Settanta ad Alessandro  Momo un cantante ormai dimenticato (Patrizio Sandrelli) dedicò la canzone “Fratello in Amore”, ripresa anche in inglese.

Massimo Ciavarro ed Eleonora Giorgi
Massimo Ciavarro ed Eleonora Giorgi
Ma Eleonora Giorgi ha parlato anche di Angelo Rizzoli: ovviamente con grande stile, essendo egli il padre del suo  figlio maggiore, Andrea. Ci sono stati aneddoti di famiglia: l’attrice ha ricordato l’educazione astroungarica della madre, di nazionalità ungherese appunto, che ha mutuato, trasmettendola ai figli.
Sulla differenza di età con l’editore Angelo Rizzoli, sollecitata dalla Perego, la Giorgi ha spiegato : “erano dieci anni, non sono poi così tanti”.
Mentre quattro di differenza col  secondo marito, Massimo Ciavarro : lui in questo caso però è più giovane.
Rispondendo infine a una domanda sulla sua attuale vita sentimentale. Eleonora Giorgi ha lasciato intendere di essere innamorata di un coetaneo.
Infine  la Giorgi ha ricevuto in studio l’omaggio floreale, inaspettato, del secondogenito  Paolo, figlio di Ciavarro.

Lascia un commento