TARANTO – Anche all’Orfeo Zalone riempie la sala e prosegue la proiezione fino a metà febbraio

checco zalone con quo vadis a taranto -cinema teatro-orfeo

 

Dopo la frenesia della prima settimana e la corsa a vederlo a tutti i costi prosegue la programmazione al CINEMA TEATRO ORFEO DI TARANTO di “QUO VADO?” con assoluta tranquillità e possibilità di vederlo ad ogni orario e in qualsiasi posto. Il film proseguirà fino a metà Febbraio e la disponibilità di posti (750 a spettacolo) è SEMPRE GARANTITA quindi vi invitiamo a venire senza alcun dubbio nei vari orari di programmazione previsti anche per oggi Sabato 9 Gennaio alle ore 16,30 – 18,30 – 20,30 e 22,30. Si può acquistare il ticket direttamente al botteghino del teatro dalle ore 15,30 in poi tutti i giorni o ANCHE POCO PRIMA DELL’ORARIO SCELTO. La disponibilità c’e’ sempre e la biglietteria è aperta anche questa mattina. L’ultimo film del campione d’incassi Checco Zalone è già primo incasso nell’anno cinematografico 2015-2016 nella prima settimana di programmazione oltre 40 milioni di euro e 5,7 milioni di spettatori. Non perdetevelo e ricordate che il film resterà nelle sale per almeno 6 settimane ed è il più bello che il regista Nunziante e Zalone hanno mai realizzato a detta anche della critica mai vicina all’attore pugliese. Buona visione!!!
REGIA: Gennaro Nunziante
cinema teatro di taranto Orfeo-checco zalone con il film quo vado
Cinema Teatro Orfeo di Taranto


ATTORI: Checco Zalone, Eleonora Giovanardi, Sonia Bergamasco, Maurizio Micheli, Ludovica Modugno, Ninni Bruschetta, Paolo Pierobon, Azzurra Martino, Lino Banfi.
Per Checco il posto fisso è sacro e pur di mantenerlo accetta il trasferimento.
Per metterlo nelle condizioni di dimettersi, la dottoressa Sironi lo fa girovagare in diverse località italiane a ricoprire i ruoli più improbabili e pericolosi ma Checco resiste eroicamente a tutto.
La Sironi esausta rincara la dose e lo trasferisce al Polo Nord, in una base scientifica italiana col compito di difendere i ricercatori dall’attacco degli orsi polari.
Proprio quando è sul punto di abbandonare il suo amato posto fisso, Checco conosce Valeria, una ricercatrice che studia gli animali in via d’estinzione e s’innamora perdutamente di lei.
Inizia così un’avventura fantastica nella quale Checco scoprirà un nuovo mondo, aprendo la sua piccola esistenza a orizzonti lontanissimi.( Link alla recensione)

— presso Cinema Teatro Orfeo.

Lascia un commento