Xylella: Silletti si dimette, indagini di un complotto!

Alberi di olivi eradicati

di Fabio Leli

Si è dimesso Giuseppe Silletti, il commissario che avrebbe dovuto risolvere l’emergenza xylella perché indagato nell’inchiesta avviata dalla Procura di Lecce che vieterà l’abbattimento degli alberi di ulivo nelle province di Lecce e Brindisi. Le indagini sono rivolte sul possibile grave danno provocato volontariamente dalle Istituzioni al nostro patrimonio naturale diffondendo una malattia sulle piante.

Non sono più nelle condizioni di eseguire il piano di eradicazione approvato dal ministro e dalla Protezione civile” ha dichiarato Silletti. E ci mancherebbe direbbe qualcun altro, l’eradicazione non è mai stata l’unica soluzione per un problema noto da molti anni, ma ignorato. Adesso la ferita è aperta, chissà quanto altro tempo ci vorrà per rimarginarla.

Lascia un commento