RAI: Il mondo a 45 giri? Che delusione la prima puntata!

guida-barbarossa.45 giri-mondo- Rai

di Romolo Ricapito

Mannoia- Barbarossa-rai-mondo- 45 giri
Luca Barbarossa intervista Fiorella Mannoia

Strana trasmissione Il Mondo a 45 giri di Rai Tre sulla storia della storica casa discografica Rca.
In uno studio catacombale il bravo Luca Barbarossa (lo promuovo come conduttore) ha ospitato alcuni big ancora popolarissimi come Patty Pravo, Luca Carboni, Fiorella Mannoia.
Fuori onda gli apporti di Francesco De Gregori, Paolo Conte.
Tanti blabla, aneddoti, ma della magia del mondo discografico degli anni Sessanta-Settanta proprio nulla.
Era come se si parlasse di un caro estinto.

paolo conte
paolo conte

Trovo poi veramente assurda e inutile la partecipazione di Gloria Guida come narratrice, con dei filmati anche questi fuori onda.
Della Guida prima del “lancio” di questo nuovo programma si era detto (per giustificarne la presenza all’interno) che costei aveva esordito come cantante, prima che come attrice.
Peccato che non se lo ricordi nessuno.
Vuole tornare a lavorare, è giusto: è ancora molto bella, composta ed educata.
Ma è come il classico cavolo a merenda. Non c’entra nulla e per giunta nel finale si è esibita col canto, con risultati che definire mediocri è un eufemismo.
Queste trasmissioni-novità potrebbero risultare apprezzabili se curate meglio. Invece finiscono per deludere, come se il mago Gargamella infilasse nella pietanza mezzo kg di sale o di pepe, per renderle inguardabili.

Lascia un commento