YouZap, innovativa pugliese vincitrice di Startup Weekend Foggia a Startup Italia Open Summit 2015

riportato da Magda Lacasella 

YouZap è la costituenda start up innovativa pugliese vincitrice di Startup Weekend Foggia, la competizione che mutua un format statunitense diffusosi in 160 Paesi in tutto il Mondo, svoltasi dal 4 al 6 Dicembre 2015 con 95 partecipanti, resa possibile grazie alla collaborazione con la Camera di Commercio di Foggia che ha ospitato l’evento presso la nuova Cittadella dell’Economia.

premiazione
premiazione

A circa 7 giorni dalla vittoria, YouZap sarà tra gli ospiti di Startup Italia Open Summit 2015, una competition tra 100 startup che si terrà a Milano il 14 dicembre. La partecipazione è coordinata dagli organizzatori di Startup Weekend Foggia, che intendono portare il Team vincitore e gli altri 9 finalisti in questa prestigiosa vetrina che conta mille partecipanti, tra startupper, investitori e curiosi.

YouZap è un social network di contadini digitali che, attraverso la condivisione di video virali sulle loro storie, vendono i prodotti della loro terra, senza alcuna intermediazione. Chi è registrato alla piattaforma riceverà una notifica e dall’applicazione stessa potrà far partire l’ordine. La viralità dei video è connessa alla natura degli stessi. Il benchmark del progetto è Mizar, che ha riscosso successo in campo ittico, permettendo agli utenti di acquistare il pesce quando è ancora sulla barca.

Il team di YouZap è composto da 6 persone: l’ideatore Gennaro Divittorio, 28 anni; la storyteller Claudia Carella, 26 anni; il sistemista Giuseppe Montrone, 28 anni; l’imprenditore Comingio Rossi,  65 anni; l’aspirante strategyplanner Consiglia Ippolito, 17 anni e la social media manager Lucia Cataleta, 29 anni. Il Team è stato seguito da  Claudia Laricchia, international business development manager, fondatrice di “IDS – Internazionalizzazione Digitale e Smart”, che ha preso parte a Startup Weekend in qualità di Coach.

presentazione
presentazione

La mission di YouZap è aiutare e sostenere i piccoli produttori, che spesso faticano a sopravvivere perché incontrano enormi barriere nell’accesso ai mercati e non hanno le risorse e il know-how per promuovere e vendere i prodotti genuini che producono. Sul prodotto venduto alla grande distribuzione, il loro guadagno al momento si aggira intorno al 18%. YouZap intende ribaltare questa dinamica e far arrivare l’82% del guadagno al contadino, consegnando nelle mani del consumatore un prodotto meno costoso e di qualità. Al contrario, quel che inizialmente spettava al contadino tornerà a YouZap, imponendo una piccola tassa del 18% sul venduto.

Con la partecipazione a Startup OS 2015, il Team di YouZap intende avvicinarsi a un grande pubblico per promuovere la loro idea di connubio tra tecnologia e settore agroalimentare, esigenza che parte sia dalla loro terra di provenienza, a vocazione agricola, sia dalla volontà di sostenere i piccoli produttori e andare incontro alla richiesta, sempre crescente, dei consumatori di avere prodotti alimentari di qualità.

Lascia un commento