“I sapori e le tradizioni di Foggia”, domenica prossima parte il programma di iniziative natalizie nel centro storico cittadino

a cura di Magda Lacasella

Il sindaco Franco Landella: «La manifestazione conferma il fermento culturale portato avanti dall’Amministrazione comunale sin dal suo insediamento»

Si intitola “I sapori e le tradizioni” il cartellone di eventi pre-natalizi che l’Amministrazione comunale di Foggia ha organizzato da domenica 29 novembre a domenica 20 dicembre nel centro storico cittadino come via Arpi, piazza Federico II e in “piazzetta”, in collaborazione con i locali del centro storico, la Pro Loco di Foggia, Forum dei giovani, Confimprese, Centro universitario teatrale, Coldiretti, Università del crocese, Taste aly, AIS e Foggia zon.images

<la volontà di questa Amministrazione comunale è di valorizzare il centro storico e le sue attività, le aziende e i prodotti tipici del territorio, le tradizioni locali e incentivare l’attività lavorativa locale – fa sapere l’assessore alle Attività Economiche del Comune di Foggia, Claudio Amorese –. Intendiamo, inoltre, creare momenti di socializzazione per i cittadini, specialmente in questo periodo di difficoltà economica. È previsto anche un concorso fotografico in cui verranno premiati i migliori selfie scattati durante la manifestazione, con i premi che saranno messi in palio dai locali del centro storico partner dell’iniziativa».

«Questa è solo una delle iniziative che abbiamo programmato in città in vista del periodo natalizio – spiega il sindaco di Foggia, Franco Landella –. Desidero esprimere un ringraziamento alla tecnostruttura dell’assessorato alle Attività Economiche, alle associazioni di Protezione civile che forniranno supporto logistico, al Forum dei giovani e alla Pro Loco che si occuperanno dell’info point, al Centro Universitario teatrale, all’Università del crocese, all’Accademia di Belle Arti di Foggia, agli artisti che si esibiranno in piazza e ai vari partner per la collaborazione offerta.images

La manifestazione – sottolinea il primo cittadino – conferma il fermento culturale, il recupero delle tradizioni e la valorizzazione del centro storico della città che mette in evidenza lo sforzo che l’Amministrazione comunale ha messo in campo sin dal suo insediamento».

Il tema del primo evento, in programma domenica 29 novembre alle ore 18.30, è il vino: l’intrattenimento nelle piazze sarà garantito dagli Unza Unza Band, I seguaci di Uterpe, il Centro Universitario Teatrale, gli artisti di strada e gli artigiani locali.

Domenica 6 dicembre, alla stessa ora, il tema della giornata si concentrerà sull’olio ed il pomodoro, con le esibizioni dei docenti e degli studenti dell’Università del Crocese, del Centro Universitario Teatrale, degli artisti di strada, degli artigiani e di rapper locali, oltre ad una esposizione a cura dell’Accademia di Belle Arti di Foggia.

Domenica 13 dicembre il tema sarà la pasta: l’intrattenimento sarà curato da Spaghetti Vintage, Unza Unza Band, il Centro Universitario Teatrale, gli artisti di strada, gli artigiani locali e l’esposizione a cura dell’Accademia di Belle Arti di Foggia.imgres

Sabato 19 dicembre la giornata sarà dedicata al Natale, con l’organizzazione dell’Università del crocese, che proporrà un presepe vivente in piazza dell’Olmo (alle spalle della chiesa di Sant’Anna) a partire dalle ore 18.30 e con le esposizioni degli studenti dell’Accademia di Belle Arti.

Domenica 20 dicembre, il tema scelto sarà quello dei dolci e dei distillati, con la partecipazione dell’Università del crocese, del Centro Universitario Teatrale, degli artisti di strada, degli artigiani, dei rapper locali e dell’Accademia di Belle Arti di Foggia.images

Durante le serate saranno organizzati percorsi eno-gastronomici, degustazioni, dimostrazioni culinarie, balli e canti popolari promossi dalle attività commerciali del centro storico e da aziende locali.

Lascia un commento