Voci manduriane per il Titanic Live Concert, nel tour europeo parteciperanno tre cantori del Coro Polifonico Alma Gaudia

a cura di Magda Lacasella

Sessanta orchestrali e quaranta coristi per un kolossal della musica classica pop con un grande sistema di proiezione in 3d, .  Dal PalaMazzola di Taranto, venerdì 23 ottobre alle 21.00, il tour europeo dello spettacolo Titanic Live Concert, scritto da Robin Gibb, leader dei mitici Bee Gees (scomparso nel 2012) e dal figlio RJ.
La mastodontica produzione internazionale, che tratta la tragica storia del famoso transatlantico, vedrà tra le voci protagoniste anche quelle dei manduriani Davide Stranieri (tenore), Enzo Paciello e Salvatore Moscogiuri (questi ultimi, baritoni bassi), tutti provenienti dal Coro Polifonico ‘Alma Gaudia’. Il Maestro Moscogiuri, direttore della corale manduriana, avrà le vesti di un cantore, trasportando lo staff messapico in un’avventura che  attraverserà Napoli, Lecce, Pescara e Bari, per poi avanzare   verso d’Europa.
Lo spettacolo vanta la peculiarità di una esibizione dal vivo di musicisti e coristi, il racconto per ologrammi del leggendario naufragio. Il pubblico viene così coinvolto dall’imponente onda sonora di musica e canto e dalle avvolgenti immagini tridimensionali del mare e della nave. Negli ologrammi appaiono anche toccanti coreografie, interpretate da ballerini di vari Paesi, e lo stesso Robin Gibb, torna vivo nell’interpetazione di “Don’t Cry Alone”, una delle canzoni più note dei Bee Gees.
La partecipazione dei coristi di Alma Gaudia all’edizione italiana di Titanic Live Concert è stata espressamente richiesta dalla direzione musicale dell’evento.

Lascia un commento