Inaugurazione Anno di Studi della Scuola di Polizia Tributaria Inaugurato l’Anno di Studi 2015-2016 della Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza alla presenza del Ministro dell’Economia e delle Finanze Padoan e del Comandante Generale Capolupo

di Clelia Conte

Roma

Il comandante generale della Guardia di Finanza, Saverio Capolupo hainaugurato l’anno di studi 2015/2016 della Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza. Il comandante ha parlato della necessità di formazione in una moderna forza di polizia come procedimento fondamentale per l’attuazione della missione istituzionale. La scuola ha 2.900 frequentatori ai corsi residenziali e 27.000 partecipanti alla formazione a distanza e, ha sostenuto Capolupo che vuole farsi portatrice di un cambiamento culturale uscendo da una prospettiva di ambito solo domestico, “anacronistica, quanto miope”.

Il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, intervenendo alla cerimonia di inaugurazione della Scuola di polizia tributaria della Guardia di Finanza ha affermato che per molti anni, in Italia, l’intensità della azione di contrasto dell’evasione è dipesa esclusivamente dalla severità delle norme e delle sanzioni – “L’enfasi è stata posta quasi esclusivamente sull’accertamento convenzionale, ovvero sul controllo ex post, oggi siamo a una svolta: abbiamo cambiato verso”. Il ministro ha inoltre detto che – “Il Governo si è impegnato per la realizzazione di un sistema fiscale più equo, trasparente e orientato alla crescita con l’obiettivo di perseguire una riduzione della pressione tributaria sui contribuenti e nel contempo migliorare la razionalità, la trasparenza e la semplicità del sistema fiscale, tutelare i diritti del contribuente e ridurre le aree grigie che favoriscono l’evasione fiscale “Abbiamo disegnato un modello di fisco più vicino al cittadino”.

L’evento si è svolto il 20 ottobre nella caserma “Generale Sante Laria” di piazza del Campidano.

Lascia un commento