BARI NIGHT RUN 2015: SABATO 26 SETTEMBRE LA PRIMA CORSA NON COMPETITIVA IN NOTTURNA A SEGUIRE LA GRANDE FESTA DANCE NIGHT VILLAGE

a cura di Magda Lacasella

Questa mattina il sindaco Antonio Decaro e l’assessore allo sport Pietro Petruzzelli hanno partecipato alla conferenza stampa di presentazione della “Bari Night Run 2015”, la prima corsa non competitiva in notturna organizzata da Promostudio e da La Fabbrica di corsa. La manifestazione, in programma sabato 26 settembre alle ore 21.30, si svolgerà sul lungomare di Bari su un percorso di 5 chilometri. A chiudere l’evento il party finale che si terrà presso il Barinight after run village, allestito per l’occasione nelle vicinanze di N’derr a la lanze.

 

“L’appuntamento con gli eventi sportivi, in particolare con le corse organizzate, sta diventando un’abitudine da quasi un anno a questa parte – commenta il sindaco Decaro, che invita tutti a partecipare all’evento sportivo di sabato prossimo -. In meno di un anno abbiamo portato a Bari importanti manifestazioni sportive nazionali richiamando non solo professionisti e agonisti ma anche e soprattutto gente comune, famiglie e bambini che quotidianamente corrono per passione. Queste iniziative ci permettono anche di creare momenti di svago e divertimento che diventano a tutti gli effetti attrattori per cittadini che arrivano a Bari dalla provincia e dalla regione e scelgono di trascorrere la serata in città. Proprio per incentivare e supportare la passione per la corsa, e lo sport più in generale all’aperto, di tanti baresi, stiamo cercando di investire per la creazione di spazi sicuri per i runners: vogliamo tracciare una pista di running su tutto il lungomare, la pista di atletica naturale per eccellenza che Bari può offrire, e installare attrezzi ginnici negli spazi pubblici frequentati da bambini e ragazzi”.

 

“L’obiettivo che vogliamo centrare sostenendo questi eventi è sicuramente coinvolgere quanta più gente possibile nella pratica sportiva – dichiara Pietro Petruzzelli-. A Bari abbiamo validissime organizzazioni e strutture sportive che si prendono cura e sostengono le attività agonistiche, mentre l’amministrazione deve fare il possibile per incentivare l’attività spontanea e volontaria. La corsa prevista per sabato prossimo ha inoltre un elemento ancora più caratterizzante, si svolge di sera e si concluderà con una grande festa. Questo speriamo sia un ulteriore stimolo per famiglie, giovani e meno giovani a passare il sabato sera con noi, correndo o passeggiando per un percorso di soli 5 km”.

 

Lascia un commento