IL MESSAGGIO DELL’ASSESSORA ROMANO A TUTTI GLI STUDENTI BARESI PER L’AVVIO DEL NUOVO ANNO SCOLASTICO

riportato da Magda Lacasella

 

Cari bambini, cari ragazzi,

 Buon primo giorno di scuola!

Alcuni di voi si siedono in queste ore per la prima volta dietro un banco; altri hanno lasciato qualche mese fa i loro compagni di classe e adesso li rincontrano.

 Per tutti voi sarà, comunque, una giornata densa di emozioni e aspettative: “Come saranno i miei compagni? E la maestra? Riuscirò a migliorare in matematica? …..”. Sono apprensioni che anche io ho vissuto, non tantissimi anni fa, ed è per questo che mi sento di poter partecipare insieme a voi a questa sfida.

 Le vostre vite sono e saranno attraversate da tanti cambiamenti, ognuno dei quali a suo modo importante, da vivere con la giusta consapevolezza. Mi sento serena, però, nel dire che qualsiasi situazione nuova la potrete affrontare in un contesto, quello scolastico, che vi aiuterà e vi sosterrà per tanti anni.

 E, sebbene tutto non sia perfetto, siete fortunati ad essere qui, insieme ai vostri compagni e alle maestre, in un luogo in cui si può vivere e studiare liberamente.

 Molti di voi, negli scorsi giorni, avranno visto immagini terribili, che raccontano storie di dolore e di violenza. In queste ore, infatti, non troppo lontano di qui, migliaia di bambini che indossano grembiuli blu, proprio come i vostri, sono costretti dalla guerra e dalla stupidità dell’uomo a smettere di frequentare la scuola e ad abbandonare la loro terra.

 Alcuni di questi bambini, me lo auguro con tutta me stessa, potrebbero essere vostri compagni di classe, magari tra qualche anno; altri sono in viaggio; altri ancora sono già seduti al vostro fianco. Per questo abbiamo deciso che, nel corso di quest’anno scolastico, vi racconteremo le storie di chi è dovuto fuggire dal proprio Paese alla ricerca della pace. Vogliamo che tutti siate consapevoli di essere fortunati perché potete scegliere da soli il vostro destino e potete cominciare a farlo già tra i banchi di scuola, perché i grandi cambiamenti della vita sono quelli che si affrontano ogni giorno, mettendo un mattoncino sull’altro, partendo dal presente per costruire il futuro.

 

Per questo il Comune di Bari è impegnato a prendersi cura delle scuole e di tutti i servizi e le opere che possono migliorare la vita e le giornate, vostre e delle vostre famiglie: una mensa migliore in cui potrete imparare a conoscere e gustare i prodotti della nostra terra; due nuovi asili pronti per settembre 2016; un nuovo servizio scuolabus più capillare ed efficiente; il raddoppio delle borse di studio per i ragazzi più grandi; una maggiore attenzione per i luoghi in cui studiate; i progetti e le attività sperimentali musicali e di robotica; i corsi “Montessori” e “senza zaino” e un aiuto speciale che sostenga i vostri compagni con disabilità.

 Per il nuovo anno che ci accingiamo a vivere insieme, vi auguro di mettere la massima cura in ogni cosa che fate, impegnandovi ogni giorno per fare il meglio. Ci saranno cadute, brutti voti (speriamo pochi…!), sorrisi e rimpianti, ma si sa, si può sempre fare di più! L’importante è non scoraggiarsi, rialzarsi e continuare a crederci. Per voi stessi, per i vostri genitori, per chi vi vuole bene e per la società che tutti insieme dobbiamo contribuire a migliorare.

 

Forza ragazzi!

 

Lascia un commento