TARANTO: Gianni Pittella incontra il sindacco Stefano e Tamburrano

a cura di Magda Lacasella

 

Si è svolto ieri sera a Palazzo di Città, un incontro, tra i massimi vertici istituzionali della Regione Basilicata, della città di Taranto e della sua Provincia .

Marcello Pittella, Ezio Stefàno e Martino Tamburrano hanno dato il via alla definizione di una strategia istituzionale condivisa, che porti alla pronta attuazione delle iniziative inserite in una ottica di valenza interregionale ma che rivestono, al contempo, carattere di urgenza per l’area tarantina.

Sul tavolo dell’incontro anche le problematiche trattate nel corso di una recente riunione programmatica nella quale sono stati affrontati i tre interventi a valenza interregionale ritenute vitali per lo sviluppo dell’area tarantina e nello specifico: l’itinerario Bradanico – Salentino, la ciclovia dello Jonio e la difesa dalla erosione delle coste dello Jonio.

Il Presidente Pittella ha espresso pieno sostegno istituzionale alle tre proposte avanzate dal Comune Capoluogo e dalla Provincia di Taranto; ciò in quanto l’area tarantina, a giudizio del Presidente Pittella, costituisce motivo di notevole interesse allo sviluppo coordinato con la Basilicata, a cominciare dal futuro del Porto di Taranto, sino alla definizione di un nuovo Accordo Quadro di Programma Interregionale, che sia capace di impegnare le ingenti risorse messe a disposizione nella nuova programmazione degli Organismi Europei, anche in una ottica di partenariato pubblico-privato.

Accolta anche la proposta del Presidente Pittella di formalizzare l’intesa tra le istituzioni locali tarantine (Comune e Provincia di Taranto) e le tre Regioni dell’arco jonico (Calabria, Basilicata e Puglia) per avviare la fase propositiva dei tre progetti ritenuti prioritari, con l’intento di integrazioni per nuove ipotesi di investimento inerenti la “Macroregione del Sud”.

Lascia un commento