SABATO 13 GIUGNO, GIORNATA DELLA CREATIVITA’ A FOGGIA

A cura di Magda Lacasella

Sabato all’interno della Villa comunale in scena lo “Studay – Giornata della Creatività, dell’Ambiente e dello Sport”

 Dalle 18.00 all’1.00 spazio alla musica e alle iniziative organizzate nell’ambito dell’evento promosso dalla Consulta Provinciale degli Studenti in collaborazione con l’associazione “Odissea Club” e gli assessorati comunali all’Ambiente e allo Sport

 

Si terrà sabato 13 giugno, all’interno della Villa comunale, lo “Studay – Giornata della Creatività, dell’Ambiente e dello Sport”.

L’evento, organizzato dalla Consulta Provinciale degli Studenti in collaborazione con l’associazione “Odissea Club” e gli assessorati comunali all’Ambiente e allo Sport e con il collettivo artistico “Trash Food” e patrocinato dal Comune di Foggia e dal Forum dei Giovani, punta a rivitalizzare la Villa comunale anche quale luogo per concerti e manifestazioni.

La location dello “Studay” sarà l’area della Villa comunale antistante il “boschetto”, dunque in corrispondenza del laghetto, di fronte al quale sarà posizionato il palco sul quale si esibiranno giovani band locali.

Nella zona, inoltre, Nella zona, inoltre, verrà sistemato un campo di calcetto gonfiabile.

«Siamo particolarmente felici ed orgogliosi di aver potuto contribuire all’ideazione e alla realizzazione di questa manifestazione – commenta il sindaco di Foggia, Franco Landella –.

Un evento che farà della musica, dello sport, dell’arte un’opportunità di riflessione su temi importanti, ma che, soprattutto, permetterà di animare la nostra Villa comunale, luogo che deve tornare ad essere un punto di riferimento per le famiglie e per le giovani generazioni, anche nelle ore serali». Gli eventi in programma nell’ambito dello “Studay”, infatti, cominceranno alle 18.00 e si concluderanno all’1.00.

L’evento non prevede spese per l’Amministrazione comunale, essendo i costi dello “Studay” a totale carico degli organizzatori e di sponsor privati.

«Una formula di collaborazione virtuosa per la quale ringrazio la Consulta provinciale degli Studenti e l’associazione “Odissea Club”, oltre, ovviamente, gli assessori Sergio Cangelli e Francesco Morese, che si sono interfacciati in modo positivo con gli organizzatori – aggiunge il primo cittadino –.

Il mio auspicio è che questi eventi possano moltiplicarsi, rendendo la Villa comunale un attrattore di spettacoli, un luogo di divertimento e socializzazione per i più giovani».

«Gli sforzi compiuti in questo primo anno per restituire decoro e sicurezza alla Villa comunale vanno affiancati proprio da iniziative come quella di sabato – conclude il sindaco di Foggia –.

Da questo punto di vista, il Comune di Foggia continuerà ad operare per la valorizzazione della nostra Villa, per la sua tutela e per la vigilanza all’interno del suoi spazi.

Un obiettivo che sarà più facile raggiungere con l’aiuto della passione e della creatività dei nostri ragazzi».

 

Lascia un commento