INFO-DAY ERASMUS PLUS: OPPORTUNITÀ E STRUMENTI DELLA PROGRAMMAZIONE 2014/2020

a cura di Magda Lacasella

L’11 GIUGNO ALL’OFFICINA DEGLI ESORDI. AL VIA LE ISCRIZIONI

 

 

Giovedì 11 giugno, dalle ore 9.30, all’Officina degli Esordi di Bari (via F. Crispi, 5), si svolgerà una giornata di informazione e di laboratorio dedicata ai bandi europei, attualmente aperti o di prossima apertura, attinenti al Programma “Erasmus plus”, con particolare attenzione ai temi dell’educazione, della gioventù e dello sport.

L’evento, organizzato dall’Assessorato alle Politiche giovanili, educative, Università e Ricerca, Politiche attive del lavoro, Fondi europei del Comune di Bari, in collaborazione con Europe Direct Puglia, si inserisce nell’ambito delle iniziative dedicate alla nuova Programmazione europea 2014 – 2020.

L’iniziativa è patrocinata dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

Il programma di lavoro prevede una sessione mattutina (ore 9.30-13.00) di carattere informativo e una sessione pomeridiana (ore 14.30-18.30) dedicata ad attività laboratoriali.

La mattinata vedrà i saluti dell’assessora Paola Romano e di Giuseppe Morgese, consigliere del sindaco per il supporto alla promozione delle relazioni internazionali ed europee e l’introduzione di Giacomo D’Arrigo, direttore dell’Agenzia Nazionale per i Giovani.

A seguire, nella mattinata, M. Irene Paolino, coordinatrice e project manager Europe Direct Puglia, illustrerà il programma “Erasmus Plus”, mentre Francesco Fera, project manager Free Lance, e Luca Frongia, project manager TDM International, riferiranno sui bandi in scadenza. In coda, verrà presentato il laboratorio e saranno formati i gruppi di lavoro.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 14.30, si svolgerà il laboratorio durante il quale i partecipanti registrati, divisi in gruppi per aree di intervento, proveranno a compilare una richiesta di partecipazione a un bando sotto la guida di progettisti esperti.

Il laboratorio servirà a testare una learning & working community funzionale ad una maggiore capacità di co-progettazione tra amministrazione comunale, associazioni locali, giovani e partenariato internazionale.

La partecipazione alla sessione mattutina è gratuita e senza limiti. La partecipazione al laboratorio è gratuita ma limitata a un numero massimo di 50 posti: in caso di superamento dei posti, si darà priorità alle prime 50 domande pervenute. Per partecipare al laboratorio è necessario compilare la relativa scheda da inviare all’indirizzo infodaybari@gmail.com.

 

La scheda di partecipazione al laboratorio è disponibile sul sito istituzionale www.comune.bari.it al seguente link.

Lascia un commento