L’EUROPA PER I GIOVANI: UN INCONTRO A BARI

Stefano Savella

Quali sono le opportunità che l’Europa offre ai giovani per viaggi di studio, lavoro o volontariato? A questo tema è stato dedicato un incontro organizzato dalla sezione di Bari “Luciano Bolis” del Movimento Federalista Europeo e che si è tenuto lo scorso 6 maggio presso la Mediateca Regionale Pugliese a Bari. Proprio negli stessi giorni, in tutta Europa si sono realizzate iniziative ed eventi legati alla Settimana Europea della Gioventù, mentre il 9 maggio viene celebrata la Festa dell’Europa.

L’incontro di Bari si è quindi svolto in una cornice nazionale ed europea ed è servito far conoscere alcuni progetti rivolti in particolare ai più giovani, come quelli del nuovo programma Erasmus Plus. Ospite dell’iniziativa è stata Elena Torelli, rappresentante dell’Associazione “Beyond Borders” di Corato (BA), impegnata nello sviluppo di una cultura “oltre i confini” geografici e intellettuali attraverso occasioni di incontro tra persone provenienti da diversi Paesi e realtà culturali. Per la sezione barese del Movimento Federalista Europeo sono intervenuti Santa Vetturi, Clelia Conte e Stefano Savella, mentre dal pubblico presente sono arrivate domande e richieste di informazioni sulle opportunità offerte dall’Unione Europea riguardo ai viaggi di studio, ai tirocini di lavoro negli Stati membri e ai progetti di volontariato all’estero.

L’incontro “L’Europa per i giovani” è stato anche un momento di convivialità: ha infatti aperto il ciclo di incontri “Europe… five o’ clock!”, a cura della sezione barese del Movimento Federalista Europeo, organizzato per promuovere, davanti a una tazza di tè, una più approfondita conoscenza delle istituzioni europee.

  foto di Francesco Guida
    
d  

Lascia un commento