BARI. SERVIZI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO DEI CARABINIERI. 18 DENUNCE, 1 ARRESTO

http://centrostudicesu.com/?p=ross-business-school-essay-help  

http://albgym.fr/?p=eassy-writing Vito Ruccia

http://hopsandbarleymarket.com/117c/otiarw.php?fw=to-how-on-girl-a-whatsapp-propose-chat Si è concluso con 18 denunce e un arresto un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Bari nel capoluogo pugliese ed eseguito dalle Compagnie di Bari Centro e Bari San Paolo. L’’attività è finalizzata a garantire la sicurezza dei quartieri cittadini ed a contrastare la piaga dei reati predatori (furti e rapine) e in materia di droga. In particolare:

http://www.sephiroth.it/?business-plan-writers-in-baltimore-md nel quartiere Japigia, i militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari centro hanno arrestato un 21enne bloccato dubito dopo aver ceduto una dose di marijuana ad un nomade rumeno 18enne. Perquisito, gli operanti hanno rinvenuto un’’altra dose della stessa sostanza e una banconota da 10 euro, che ritenuta provento dell’’illecita attività, è stata posta sotto sequestro unitamente allo stupefacente rinvenuto. Tratto in arresto, il giovane, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

http://www.millionaireagentmakersummit.com/the-best-american-essays-2011-online/ Altri militari dello stesso reparto, invece, hanno denunciato in stato di libertà un sorvegliato speciale di 35 anni del Libertà, fermato a bordo di un ciclomotore condotto da un pregiudicato.

click here I militari della Stazione di San Nicola, invece, hanno denunciato un napoletano 39enne, noto alle forze dell’’ordine, ritenuto responsabile di impiego di minori in attività di accattonaggio e un 22enne del Borgo Antico, sottoposto agli arresti domiciliari, ritenuto responsabile del reato di evasione, essendo stato sorpreso, nel corso di uno specifico controllo, all’’esterno della propria abitazione.

source site Un 16enne del quartiere Carbonara ed un malese 21enne, sono invece stati segnalati alla locale Prefettura, quali consumatori di sostanze stupefacenti, poiché trovati in possesso rispettivamente di 2 grammi di marijuana e 6 di hashish, poi sottoposti a sequestro.

http://altinbronz.com.tr/?p=phd-drop-out-resume I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo e i colleghi della Stazione di Bari Santo Spirito, invece, hanno deferito in stato di libertà due sorvegliati speciali, di 26 e 30 anni, rispettivamente del quartiere San Girolamo e del quartiere San Pio, per violazione degli obblighi, essendo stati controllati in compagnia di persone pregiudicate.

http://adestrandoseucachorro.com/?p=dissertation-word Sempre a Bari Santo Spirito, inoltre, i militari della locale Stazione hanno denunciato un 24enne detenuto agli arresti domiciliari e un 49enne sottoposto all’obbligo di firma, per inosservanza dei provvedimenti dell’A.G., atteso che il primo è stato controllato in casa con persone non coabitanti, mentre il secondo ha omesso di presentarsi in caserma all’ora prevista. Un 16enne, invece, è stato denunciato per detenzione abusiva di armi e munizioni e segnalato alla Prefettura locale quale assuntore di stupefacenti, poiché trovato in possesso di un proiettile cal. 7,65 e di una dose hashish e un pakistano 30enne è stato denunciato per furto, poiché trovato in possesso di un cellulare rubato alcuni giorni prima ad un 40enne del luogo.

go to site Sempre a Santo Spirito, i Carabinieri hanno denunciato un 16enne e un 21enne per guida senza patente, poiché mai conseguita, controllati alla guida di una Ford Fusion e una Fiat Panda. Dovranno rispondere di ricettazione un 22enne albanese e un 19enne, entrambi residenti a Bari Palese, poiché trovati in possesso di una bicicletta rubata ad un 60enne del luogo, poi restituita al legittimo proprietario.

http://loovharidus.ee/how-to-do-my-homework-right-now/ mla writing money in an essay I Carabinieri della Stazione di Bari San Paolo, invece, hanno denunciato un 39enne detenuto ai domiciliari poichè è stato controllato in casa con persone non coabitanti, un 38enne denunciato perché sorpreso alla guida di una Fiat Panda senza patente di guida perché revocata e un 30enne per rifiuto di indicare le proprie generalità.

http://labimpresa.com/?p=phd-thesis-engineering-technology Anche per guida senza patente sono stati denunciati un 25enne di Carrassi e un 50enne del quartiere Libertà, dai Carabinieri di Bari Picone.

http://www.townandcountryinteriors.com/essay-writing-service-mba/  

view L’’intero servizio ha consentito di controllare complessivamente nel capoluogo barese 62 persone tra detenuti agli arresti domiciliari e sorvegliati speciali, di eseguire 21 perquisizioni personali e domiciliari, di controllare 147  veicoli ed identificare 215 persone, di contestare 18 contravvenzioni al codice della strada e di sottoporre a fermo amministrativo 11 veicoli.

 

 

Lascia un commento