“Putignano, dal pericolo crollo di Piazza Aldo Moro all’appalto “fantasma” in Via Roma”

here Fabio Leli
Candidato Consigliere Regione Puglia del MoVimento 5 Stelle
view  
 
Sono stato a Putignano‬ per porre l’attenzione su Piazza Aldo Moro, una piazza posta a mo’ di tetto dell’ex mercato coperto, oggetto di manutenzione da parte dell’amministrazione comunale per una cifra di circa 100 mila euro. Il reale pericolo, però, proverrebbe dal solaio della struttura perché, nel giro di pochi anni, è scritto in una perizia depositata negli uffici del Comune, è a rischio crollo. Quindi, i lavori necessari sarebbero altri, ossia sono quelli di abbattimento e smaltimento della stessa, per quasi 800 mila euro, al fine di far ritornare nelle mani dei putignanesi un’area che negli anni 70 era la villa comunale, ossia una grande area verde.
Ma Piazza Aldo Moro è tra le priorità dell’amministrazione? Passeggiando in Via Roma il 17 aprile us. ho notato dei lavori in corso, per una cifra poco meno di 22 mila, di rifacimento di un marciapiede di fronte il palazzo Telecom. Di chi mai sarà questa proprietà? Come mai il Comune ce l’ha così tanto a cuore? Quale interesse strategico può avere tale lavoro per la comunità? Richiamato sul posto alcuni giorni dopo, i lavori che sarebbero dovuti terminare il 31 maggio 2015, sono stati interrotti e il marciapiede non è stato neanche incominciato.
C’è stato un bando di gara per l’assegnazione dei lavori? Chi l’ha vinto e perché? Che fine hanno fatto i soldi dei cittadini?
Segue video su you tube